Canti, filastrocche e rime

Ecco i testi dei canti che stiamo imparando alla scuola dell'infanzia!

Angelo di Dio che sei il mio custode

illumina, custodisci, proteggi e governa me,

che ti fui affidato dalla pietà celeste.

Amen

Angelo di Dio

Bambini si balla con l’Angelo di Dio!

 

RIT.

Angelo di Dio che sei il custode mio

sei così carino, dai stammi vicino.

Tienimi la mano

e insieme camminiamo.

Senti un po’ che c’è?

C’è un ballo anche per te!

Il braccio avanti, al centro e indietro,

il braccio a lato e all’altro lato.

E poi un bel salto e un altro ancora

Un girotondo, questo è per te.

RIT.

La gamba avanti, al centro e indietro,

la gamba a lato e all’altro lato.

E poi un bel salto e un altro ancora

Un girotondo, questo è per te.

RIT.

La danza dell'accoglienza

Apriamo le braccia così.

Benvenuto, benvenuto.

Facciamo un sorriso così.

Benvenuto, benvenuto.

 

Rit: Un salto di gioia fin lassù,

una stretta di mano quaggiù.

Benvenuto; benvenuto

Benvenuto qui fra noi.

Le braccia sui fianchi così.

Benvenuto, benvenuto.

Muoviamo i piedini così.

Benvenuto, benvenuto.

 

Rit: Un bell’inchino da re,

Una stretta di mano per te.

Benvenuto, benvenuto

Benvenuto qui fra noi.

 

Tutti i bambini ecco qua.

Benvenuti, benvenuti.

Tutti per mano ecco qua.

Benvenuti, benvenuti.

Cantiamo felici così,

Danziamo uniti così.

Benvenuti, benvenuti

Benvenuti qui fra noi.

Un canto ritmato e tutto da ballare!

Alla Castagnata

vi mostreremo come si fa!

La ballata della Castagnata

La castagna non si bagna

quando piove su in montagna
nel suo riccio ben protetta
con le amiche è stretta stretta.

 

Quando poi fa capolino,
il momento è ormai vicino,
la stagione è cominciata
pronti per la scorpacciata!

 

La castagna dove andrà

e chi la raccoglierà

dal suo riccio se ne esce

e la nostra fame cresce...

 

 

RIT.   Se l'autunno è già arrivato

con un vento colorato

le castagne porterà

ma che felicità

Tutti a scuola a festeggiare

tu proprio non puoi mancare

dopo rime e canti

​le castagne a tutti quanti!

La castagna rotondetta
nella pentola bucata
salta e fa la piroetta,
con la bocca spalancata.


Fa versacci a più non posso
perché il fuoco è lì vicino,
e le arriva quasi addosso,
la solletica un pochino.

Le si china la testina,

ed il cuore le si dora

fuori dalla padellina

di mangiarla adesso è l'ora…  RIT

 Tel. e fax 0432-42855 /   scuolasanmarcoudine@gmail.com   /  Scuola San Marco - Via M. Ortigara, 24 - 33100 Udine  /  P.IVA 01237120306

© 2023 by ABC After School Programs - developed by GDA. All rights reserved.

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-googleplus